Blitz quotidiano
powered by aruba

Brasile, modella Pamela Baris Nascimento muore durante la liposuzione

Immagine 1 di 3
  • pamela_baris_nascimento1
Immagine 1 di 3

SAN PAOLO – Pamela Baris Nascimento, 27 anni, modella brasiliana, è morta durante un intervento di liposuzione in una clinica specializzata di Ipiranga, a sud di San Paolo. La modella è morta a causa della perforazione accidentale del fegato e della successiva emorragia interna, hanno riferito fonti della polizia.

L’intervento è stato eseguito nella clinica Green Hill e subito dopo il decesso il cadavere della modella è stato frettolosamente trasferito a San Francisco do Sul, sua città natale nello stato di Santa Catarina, dove è stato sepolto senza avvisare le autorità.

Una zia della vittima, Enedida Nascimento, 61 anni, venuta a sapere la notizia si è invece rivolta alla polizia. La modella era orfana di madre dall’età di sei anni. I titolari della clinica si sono difesi sostenendo che la decisione di non avvisare la autorità è stata “presa dalla famiglia” della modella. La magistratura ha già aperto un’inchiesta nei confronti del chirurgo plastico che ha eseguito l’intervento, Julio Cesar Yoshimura.

Almeno altre due modelle brasiliane sono morte dall’inizio dell’anno durante interventi di chirurgia plastica, molto comuni in Brasile. Pamela, che aveva ottenuto una certa notorietà per aver partecipato ad alcuni programmi televisivi, era alla sua terza liposuzione.





PER SAPERNE DI PIU'

*campi obbligatori