Blitz quotidiano
powered by aruba

Burkina Faso, Al Qaeda posta FOTO degli attentatori. Eccoli

Al Qaeda ha diffuso online le foto degli autori dell'attentato in Burkina Faso che ha ucciso 29 persone a Ouagadougou, tra cui un bimbo italiano di 9 anni.

OUAGADOUGOU – Ecco chi sono i responsabili dell’attentato in Burkina Faso che ha ucciso 29 persone, tra cui un bambino italiano di 9 anni. A diffondere le foto degli attentatori è stata Al Qaeda.

Spiega Askanews che l’organizzazione terroristica islamica

ha diffuso in rete le foto degli autori dell’attacco terroristico lanciato venerdì sera all’Hotel Splendid di Ouagadougou, capitale di Burkina Faso. Le fotografie sono state postate nella su un account Twitter denominato “Fondazione al Andulus per la produzione media”. Nel tweet si afferma che l’albergo attaccato “era uno dei più pericolosi covi dello spionaggio mondiale nell’Ovest del continente africano”.

La Fondazione Andulus pubblica anche i nomi dei tre autori dell’attacco: si tra di tre giovani sulla ventina tutti del Mali e tutti con lo stesso cognome, anche se non viene specificato se siano fratelli: Ahmed al Buqli al Ansari, al Battar al Ansari e Ahmad al Folani al Ansari.

Il bilancio provvisorio degli attentati a Ouagadougou sè di 29 morti. Tra questi, anche il figlio di nove anni del proprietario del Cappuccino Caffè, uno dei siti presi di mira dai terroristi.

Gaetano Santomenna, il proprietario italo-libanese del Caffè Cappuccino nella capitale del Burkina Faso, era all’estero quando un commando di Al Qaeda ha attaccato anche il suo locale: ha perso tutta la famiglia, la moglie ucraina, il figlio di 9 anni e la cognata. “Era in Niger per lavoro”, racconta un suo amico libanese proprietario di ristorante a Marina Spironetti, una reporter free-lance che vive e lavora in Burkina e sta approntando le cronache dal posto per il Corriere della Sera. Una tragedia nella tragedia.

“Da padre, prima ancora che da premier, non ci sono parole per dire il dolore e il cordoglio di tutta l’Italia per questa morte, quella di una giovane vita recisa dall’odio”. Lo dichiara il presidente del Consiglio Matteo Renzi. Secondo quanto di apprende, il premier ha sentito al telefono Gaetano Santomenna.

Immagine 1 di 4
  • Burkina Faso, Al Qaeda posta FOTO degli attentatori. Eccoli4
Immagine 1 di 4

PER SAPERNE DI PIU'