Blitz quotidiano
powered by aruba

Campagna choc incidenti moto: ragazza non ha una gamba FOTO

BOLZANO- Una modella appare con casco, giacca da motociclista, tacchi, una gamba e l’altra con una protesi. La nuova immagine della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza “No Credit” non usa giri di parole e per l’edizione 2016 decide di affidarsi ad una testimonial speciale. Si tratta di una donna che, proprio a causa di un incidente,  ha perso una gamba.

Lunedì 4 aprile, al Safety Park di Vadena è avvenuta la presentazione. Quanto accaduto a Doris e il perché della sua scelta come testimonial la spiega l’Alto Adige:

Doris aveva 17 anni quando un incidente in moto ha cambiato per sempre la sua vita. Da allora la ragazza ha una gamba sola, e oggi ha deciso di dare il suo contributo alla sicurezza su due ruote prestandosi come testimonial di No Credit, campagna di informazione e sensibilizzazione giunta alla sua decima edizione. Nessun fotomontaggio, dunque, ma solamente la realtà quotidiana. “Ho deciso con estrema convinzione di posare con un tipico equipaggiamento da motociclista ma con i pantaloni corti – ha spiegato Doris – perchè solo in questo modo la gente può capire i rischi a cui va incontro. Dal giorno dell’incidente non posso più indossare i pantaloni corti, e neppure quei tacchi che rappresentano la parte di femminilità che ho perso. Mentre i miei amici andavano al mare o in discoteca, io lottavo per accettare ciò che era accaduto e la protesi: se il mio contributo a No Credit farà in modo che anche un solo incidente venga evitato, ne sarà valsa la pena”.

Immagine 1 di 1
  • Campagna choc incidenti moto: senza gambaLa campagna choc "no credit"
Immagine 1 di 1