foto notizie

Cavallino (Lecce), la toilette del B&B col cartello omofobo FOTO: proteste

LECCE – Le icone di un uomo, una donna e quella di un gay per indicare la toilette: è quello che è avvenuto in una struttura di Cavallino, in provincia di Lecce, segnalato da ‘Lea – liberamente e apertamente’ di Lecce, che si occupa dei diritti della comunità lgbt.

I responsabili del B&B hanno assicurato che il cartello verrà rimosso. La notizia è pubblicata sulla edizione di Lecce del Nuovo Quotidiano di Puglia. “A Cavallino – scrivono i responsabili di ‘Lea – liberamente e apertamente’ – spunta un indegno ed omofobo cartello dei bagni del locale: Uomo, Donna, Gay, recitano le sezioni di ingresso alle toilette del locale, con annesse imbarazzanti icone che descrivono l’etichetta imposta dai gestori della ‘Tenuta’”.

“E’ allucinante – proseguono – che nel 2017 esistano ancora casi di questo tipo, dove si ricalca una grande confusione fra identità di genere e orientamento s******e, e lo si fa sfoggiando delle comunicazioni in locali pubblici così fuorvianti e omofobe, che avviliscono e fanno molto male”. I titolari della struttura – è detto nell’articolo del Quotidiano – spiegano: “La dicitura era stata coperta ma qualcuno ha provveduto a scoprirla, rendendola nuovamente visibile“.

E annunciano che sarà rimossa Il B&B al centro della polemica è una tenuta alle porte di Lecce, immersa nel verde, e sul sito si racconta come struttura nata “dall’amore per gli animali, dei cavalli in particolare”, tant’è che è dotata di un campo di equitazione (dove si fanno corsi anche per prendere il brevetto) e di box per accogliere cavalli e cani al seguito degli ospiti.

Fa anche iniziative per bambini e ragazzi: è campus estivo alla chiusura delle scuole, ospita feste di compleanno in piscina per i bambini e organizza anche giornate con scolaresche per attività di scuderie didattiche. Lo scorso luglio, un altro bed and breakfast del Salento era salito alle cronache per aver pubblicato un annuncio in cui si comunicava che non si affittavano stanze a coppie omosessuali, nemmeno se unite in rito civile.

Cavallino (Lecce), la toilette del B&B col cartello omofobo

Il cartello omofobo nel bagno del bed and breakfast

To Top