foto notizie

Cielo arancione a Londra: è Ophelia FOTO-VIDEO

Cielo-arancione-Londra-Ophelia

Cielo arancione a Londra: è Ophelia

LONDRA – L‘uragano Ophelia ha portato morte e distruzione, soprattutto in Irlanda, Spagna e Portogallo, ma in Gran Bretagna e nella Bretagna francese ha tinto il cielo di arancio.

Sui social network in molti hanno condiviso le foto di questo strano “tramonto” fuori orario. Il fenomeno è stato osservato a partire dalle prime ore del giorno di lunedì 16 ottobre fino alla tarda mattinata nelle cittadine francesi, inglesi e anche a Londra.

Le strane tinte, secondo il sito francese Meteo Bretagne, sono dovute alle particelle di sabbia sospese in aria, mentre l’odore acre che si respira è causato dagli incendi che stanno devastando il Portogallo e la parte occidentale della Spagna, la Galizia in particolare. A portare le particelle di sabbia proveniente dal Sahara fino alla Bretagna è stato un importante flusso di correnti nord-africane

Il fenomeno si sta verificando anche in Gran Bretagna, dove l’uragano Ophelia si sta dirigendo dopo essersi abbattuto sull’Irlanda, causando la morte di almeno tre persone e fortissimi disagi con migliaia di famiglie lasciate senza luce.

In Inghilterra, Galles e Scozia è scattata l’allerta gialla: sono previsti venti fino a 110 chilometri orari. In serata la tempesta si dovrebbe spostare verso nord. Finora si registrano oltre 40 vittime, comprese quelle dei violenti incendi alimentati dai venti dell’uragano nella penisola iberica. Nel solo Portogallo i morti per i roghi sono stati 39, tra cui un neonato, mentre altre tre persone hanno perso la vita in Galizia.

(Foto da Twitter, video Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev)

To Top