foto notizie

Cilento, aiuta a partorire capra in difficoltà FOTO

SALERNO – Trova una capretta nei boschi e la aiuta a partorire. L’aiuto per l’animale in difficoltà, abbandonato dalle altre capre, è arrivato da Danilo Palmieri, panettiere di trent’anni di Santa Maria di Castellabate, che ha raccontato quanto accaduto su Facebook.

Danilo si trovava insieme ad alcuni amici sui monti del Cilento per fare una passeggiata quando ha sentito i lamenti della capra. Accorso vicino a lei, ha visto che uno dei suoi piccoli non riusciva ad uscire dalla pancia, e così lui, che nasce da una famiglia di allevatori e quindi sa come comportarsi, ha preso le redini di quanto stava accadendo e ha aiutato la capra a partorire, aiutato dal suo amico Michele.

 

“”Lungo il tragitto verso il Santuario della Madonna del Granato – ha raccontato Danilo – ci siamo imbattuti nella capra, che ha richiamato la nostra attenzione con dei lamenti: il primo dei due capretti che erano pronti a nascere aveva assunto una posizione innaturale e, complici le sue dimensioni considerevoli, creava qualche problema alla mamma sofferente. Io sapevo come comportarmi, vengo da una famiglia di allevatori. E ho fatto, diciamo, da ostetrica, con il supporto del mio amico Michele. Abbiamo visto nascere i due capretti e li abbiamo puliti e asciugati. Qualche ora dopo e i cuccioli avrebbero rischiato di morire: eravamo all’imbrunire e iniziava a fare freddo. Il padrone del gregge non si era accorto del capo mancante”.

Così, racconta Pasquale Raicaldo su Repubblica, 

“Danilo ha trasportato i neonati capretti, seguito dalla mamma (“dapprima un po’ titubante, poi via via più fiduciosa e riconoscente”) fino al legittimo proprietario, riconducendo la capra cilentana e i suoi figlioli al gregge, ancora intento a pascolare a qualche chilometro di distanza.”Sono anni che frequento la montagna, sono appassionato di escursionismo e speleologia, ma questa è una storia che mi ha emozionato e non dimenticherò facilmente”, chiosa Danilo. Una storia d’altri tempi, una storia di amicizia tra uomo e animali”.

To Top