Blitz quotidiano
powered by aruba

Cina, demolito ospedale con pazienti e medici dentro FOTO

Il distretto governativo di Huiji avrebbe capito che la struttura era stata sgomberata: da qui la decisione della demolizione che ha provocato ingenti danni e sei feriti non gravi.

ZHENGZHOU (CINA) – Nella provincia cinese di Henan, l’ospedale di Zhengzhou è stato demolito dai bulldozer mentre al suo interno si trovavano ancora medici, infermieri e pazienti. I danni della distruzione hanno provocato sei feriti non gravi e quasi 3 milioni di euro di danni solo alle apparecchiature medicinali.  

Il distretto governativo di Huiji avrebbe capito che la struttura era stata sgomberata: da qui la decisione della demolizione che ha fra l’altro raso al suolo la camera mortuaria dell’ospedale, secondo quanto scrive il giornale locale Dahebao.

Secondo l’agenzia locale Xinhua, ad aver accusato il governo locale sono stati i vertici dell’ospedale. Il No.4 Hospital of Zhengzhou University, sarebbe stato demolito per consentire l’allargamento di una strada. Tra autorità e ospedale però, l’acordo non è stato trovato e quindi, secondo i più maligni, il governo locale avrebbe deciso di demolire l’ospedale senza preavviso.

“Non avrei mai immaginato che potesse accadere una cosa del genere” accusa ora il vice capo dell’ufficio stampo dell’ospedale, Zhang Yuan. “Mai detto niente in merito, solo che eravamo contrari alla demolizione del nostro ospedale  voluta dal governo per ampliare una strada” spiega, dicendosi “sconvolto per l’accaduto”.

“Stavo operando, quando ho sentito quel rumore. E’ stato terrificante” ha detto Liu Chunguang, direttore del reparto di radiologia dell’ospedale. “Il paziente era seduto accanto a me, e ha iniziato a gridare pensando ad un terremoto ed è scappato”.

Immagine 1 di 5
  • Cina, demolito ospedale con pazienti e medici dentro
Immagine 1 di 5

 

 


TAG: ,