Blitz quotidiano
powered by aruba

Cina, ubriachi pestano panini ad ambulante senza motivo FOTO

PECHINO – Una venditrice ambulante di panini al vapore ha perso tutta la sua merce: due uomini ubriachi le hanno cominciato a pestare davanti agli occhi i panini solo con lo scopo di darle fastidio. All’inizio infatti, si pensava che i due uomini avessero mangiato il cibo restando insoddisfatti. La donna di nome Wang ha però spiegato di non aver venduto merce ai due in questione.

E’ accaduto a Pechino giovedì 21 aprile, e le immagini sono finite su Weio, il Facebook cinese. L’uomo che pesta con le scarpe le ciambelle indossa una t-shirt nera, pantaloni variopinti e una catena d’oro al collo. Senza nessun motivo, scatena tutta la sua rabbia sulla donna innocente.

Accanto a lui c’è un amico che guarda senza intervenire. La venditrice, mentre subisce l’aggressione alla sua merce cerca inutilmente di riordinare il banchetto. Non è chiaro se la donna abbia sporto denuncia oppure no: lei però, secondo quanto scrive il Daily Mail avrebbe raggiunto un accordo di risarcimento con l’uomo nel frattempo probabilmente tornato sobrio.

Questa decisione non ha però soddisfatto gli utenti Internet cinesi che hanno chiesto a gran voce che l’autore del reato venga arrestato. Wang ha raccontato di aver pianto dopo l’incidente: “Faccio questo mestiere da anni – ha raccontato la donna – e non avevo mai incontrato nessuno che, senza motivo, mi ha distrutto la merce”. I panini al vapore sono un piatto molto popolare in Cina. Generalmente, sono ripieni di verdure e carni in salamoia a base di anatra o maiale.

Immagine 1 di 4
  • Cina, ubriachi pestano panini ad ambulante senza motivo 2
  • Cina, ubriachi pestano panini ad ambulante senza motivo
Immagine 1 di 4

TAG:

PER SAPERNE DI PIU'