Blitz quotidiano
powered by aruba

Colleen Burns, l’ultima foto dal Gran Canyon prima di precipitare giù

PHOENIX – L’ultima foto mozzafiato sul Gran Canyon, poi è precipitata giù nel burrone per 90 metri. E’ morta così Colleen Burns, 35 anni, direttrice marketing di Yelp a Orlando. Era in visita al Parco Nazionale del Gran Canyon insieme a una comitiva di amici e parenti. Si era fatta da parte per lasciare libero il passaggio a un altro escursionista ed è scivolata. Il tragico incidente si è verificato la settimana scorsa.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, il corpo senza vita della donna è stato ritrovato ai piedi del Ooh Aah Point, a 122 metri dal punto in cui Colleen scattò la sua ultima foto. In calce all’immagine condivisa su Instagram scrisse: “Che vista!“.

In pochi attimi Colleen non c’era più. L’amica Jessica Roman racconta affranta al Daily Mail: “Ha fatto un passo fuori dal sentiero per far passare un uomo col quale stava per scontrarsi”. Poi è inciampata sulle sue stesse gambe, “ha perso l’equilibrio ed è caduta all’indietro, giù nel Canyon”. “Sono stati i due secondi più lunghi, più assurdi, più folli, di tutta la mia vita”.

Le indagini per accertare le cause dell’incidente sono ancora in corso. Intanto sui social si affollano i tributi in ricordo di Colleen da parte di amici e conoscenti. La descrivono come una persona vivace, con un grande cuore e una risata contagiosa. Non a caso il suo lavoro a Yelp era quello di mettere in collegamento le persone con le imprese locali. Ha anche creato un popolare fan group per il DJ Kaskade, nominato ai Grammy Awards.

Immagine 1 di 7
  • Colleen Burns, l'ultima foto dal Gran Canyon prima di precipitare giù03
Immagine 1 di 7