foto notizie

Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madeira che …non gli somiglia FOTO

  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera6
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera5
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera4
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera3
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera2
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera6
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera5
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera4
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera3
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera2
  • Cristiano Ronaldo, statua dedicata a lui a Madera

MADEIRA – L’aeroporto di Madeira dedica una statua di bronzo a Cristiano Ronaldo. Il calciatore si presenta all’inaugurazione e ride e scherza. A molti la statua però non è piaciuta. In molti l’hanno infatti definita come “orribile” e “totalmente diversa” dal fenomeno portoghese che invece nel momento in cui viene mostrata al pubblico sfodera un sorriso di circostanza. Anche sui social è pioggia di critiche e fotomontaggi per quella statua “che proprio non gli assomiglia”.

Si tratta di un mezzo busto in bronzo. Lo scalo della città che ha dato i natali al quattro volte Pallone d’Oro è stato recentemente intitolato proprio a Ronaldo che si è detto orgoglioso della scelta: “Vedere questo aeroporto portare il mio nome è qualcosa di molto speciale, tutti sanno quanto sono fiero delle mie radici”, ha raccontato il campione del Real Madrid.

“Benvenuti al Cristiano Ronaldo Airport”. E’ questo il messaggio che i passeggeri in arrivo a Funchal-Madeira sentono risuonare negli altoparlanti dello scalo dell’arcipelago al largo del Marocco appartenente al Portogallo, che ha dato i natali al quattro volte Pallone d’Oro. Il fuoriclasse del Real è nato 32 anni fa ed ora, dopo il museo dedicato alle sue imprese sportive e un complesso alberghiero, ha anche un intero aeroporto a lui dedicato (foto Ansa e Twitter).

 

To Top