Blitz quotidiano
powered by aruba

Donna sopravvive a attacco orso: “The Revenant è una…”

SACRAMENTO (CALIFORNIA) – Una donna americana, Allena Hansen, racconta di essere “sopravvissuta all’attacco di un orso, e vedendo il film The Revenant l’ho trovato semplicemente ridicolo”. Allena Hansen è una donna statunitense di 64 anni che nel 2008 fu attaccata nel proprio ranch in California da un orso e riuscì a scampare alla morte grazie soprattutto all’aiuto dei suoi due cani.

La donna, rimasta col volto visibilmente sfigurato, riuscì ad allontanare l’animale accecandolo in un occhio con le unghie, ma le conseguenze di quella brutta disavventura sono visibili ancora oggi. Allena, infatti, come riporta il sito Metro.co.uk, riportò gravi ferite perdendo quasi del tutto il naso, le orecchie e 14 denti.

Oggi la donna, che ha subito diversi interventi chirurgici e un lungo periodo di riabilitazione, parla anche del film che ha finalmente consegnato l’Oscar a Leonardo DiCaprio: “Le ferite riportate dal suo personaggio sono del tutto inverosimili, così come la possibilità di uccidere un orso così grande solo con un coltello”. Non c’è solo quella scena a rendere piuttosto perplessa Allena, che possiede quattro cani e due cavalli:

“Leonardo fa ridere anche nella scena in cui si salva sulla scogliera, ma il cavallo precipita. Si vede chiaramente che non sa andare a cavallo e quella razza è molto più intelligente di quello che fa pensare il film”.

Donna sopravvive a attacco orso: "The Revenant è una..."

Donna sopravvive a attacco orso: “The Revenant è una…”

 


TAG: