Blitz quotidiano
powered by aruba

“Enough Isis Enough”: adesivi anti-jihadisti a Roma FOTO

ROMA – “Enough Isis Enough”. Questa frase è apparsa su decine di adesivi che sono stati appesi in strada a Roma.  Come scrive Il Messaggero che pubblica la foto

“La scritta è all’interno di una sorta di segnale stradale col simbolo dello Stop.  La frase è invece un’adadttamento dell’espressione in inglese “enough is enough”, ovvero “il troppo è troppo”, “non si può andare aventi così”, oppure “hanno oltrepassato il segno”, o “è ora di dire basta”. Che arricchita dalla parola “Isis” al posto di “is”, certifica il destinatario di quel messaggio”.

Ed anche in Italia, dopo gli attentati di Bruxelles c’è massima allerta.  All’aeroporto di Fiumicino il  livello di sicurezza al Leonardo Da Vinci, già su standard elevati è stato innalzato ulteriormente.  I controlli dei passeggeri ai varchi di sicurezza sono stati intensificati. Tutti i voli da e per Bruxelles sono stati cancellati.

E come racconta l’Ansa, la strage all’aeroporto di Bruxelles ricorda quella compiuta da un gruppo di terroristi nel 1985, all’aeroporto di Fiumicino. Il 27 dicembre di 31 anni fa un gruppo di terroristi arabi assaltò con bombe a mano e kalashnikov i banchi della compagnia israeliana El Al e della statunitense Twa, sparando sulla gente in fila o al bar.

Nello scontro a fuoco con i poliziotti e la sicurezza israeliana morirono 16 persone: 12 passeggeri, 3 terroristi e un addetto israeliano; 80 i feriti. Secondo alcune fonti, avallate dal giudice Rosario Priore che indagò, il commando doveva prendere un aereo e farlo precipitare su Israele.

"Enough Isis Enough": adesivi anti-jihadisti a Roma

“Enough Isis Enough”: adesivi anti-jihadisti a Roma