foto notizie

F1, svelata la nuova Ferrari SF70-H: più rossa e con motorizzazione ibrida

  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70 H FOTO
  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70-H 01
  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70-H 02
  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70-H 03
  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70 H FOTO
  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70-H 01
  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70-H 02
  • F1, svelata la nuova Ferrari SF70-H 03

ROMA – E’ stata presentata la Ferrari SF70-H (in onore dei 70 anni della Scuderia). La nuova creatura della casa di Maranello per la sfida al Mondiale 2017 è stata svelata in diretta sul sito ufficiale. La vettura appare più rossa rispetto a quella delle stagioni precedenti: solo gli alettoni anteriori e la parte alta del retrotreno presentano un po’ di bianco attraversato, sul retro, da un tricolore bianco, rosso e verde. Tra i marchi presenti sulla vettura anche quello dell’Alfa Romeo.

La nuova auto è figlia di un cambiamento regolamentare che ha pochi precedenti nella storia della categoria. In passato, infatti, si è andati quasi sempre verso norme che limitavano le prestazioni delle monoposto. Quest’anno, invece, è stata presa la direzione opposta: ovvero, aumento di carico aerodinamico e aderenza meccanica.

Questa è la monoposto numero 63 della storia della Scuderia Ferrari ed è figlia di un radicale cambiamento regolamentare senza precedenti nella storia della Formula 1: mentre in passato si è cercato di limitare le prestazioni delle vetture, quest’anno si è lavorato in direzione opposta. La SF70-H è nata alla ricerca di un giusto compromesso tra carico e resistenza aerodinamica. Rispetto ai modelli precedenti, questa è una vettura completamente nuova. Il muso allungato, l’ala a freccia e la pinna a squalo sul cofano motore sono le prime cose che balzano all’occhio. Molto particolari le prese d’aria della vettura, estremamente ridotte, studiate in armonia con il posizionamento delle strutture di sicurezza. Anche l’alloggiamento delle sospensioni è stato rivisto: resta lo schema push-rod davanti e pull-rod al retrotreno. Rispetto alla concorrenza, inoltre, la SF70-H ha un passo più corto.

Nonostante il regolamento non ha avuto grandi effetti sui propulsori o sui sistemi ibridi, in Ferrari si è lavorato molto anche su questo aspetto. Il motore 062 rappresenta un deciso passo in avanti rispetto alla versione precedente, soprattutto nella ricerca di prestazioni. Nel corso dell’anno sarà fondamentale lo sviluppo, grazie all’abolizione del sistema dei gettoni, che darà a tutte le squadre una maggiore libertà per gli sviluppi nel corso del campionato.

Dopo la presentazione, tempo permettendo, la vettura sarà portata a Fiorano per un collaudo con Raikkonen e Vettel nel cosiddetto “filming day”, un massimo di 100 km da percorrere per una dimostrazione utile agli sponsor. La nuova monoposto debutterà lunedì nei primi test stagionali a Montmeló. Il Mondiale scatta invece domenica 26 marzo in Australia.

 

To Top