Blitz quotidiano
powered by aruba

Ferrari 458 MM Speciale, esemplare unico FOTO

ROMA – Ispirata alla mitica Ferrari 288 GTO del 1984, l’affascinante ed esclusiva Ferrari 458 MM Speciale è l’ultima creazione del programma One-Off della Casa di Maranello. Realizzata per un facoltoso cliente britannico, l’auto è stata fotografata in occasione del primo test dinamico effettuato sulla pista di Fiorano dallo stesso acquirente insieme a Dario Benuzzi, storico collaudatore del Cavallino.

Disegnata dal Centro Stile Ferrari, quest’esemplare unico è stato sviluppato sulla base meccanica della 458 Speciale e presenta delle particolarità stilistiche decisamente interessanti. Su espressa richiesta del collezionista d’Oltremanica, il team guidato da Flavio Manzoni ha rivisto con maestria la forma del padiglione in modo da farne ricordare, appunto, la 288 GTO. Anche il colore bianco e le citazioni della bandiera italiana erano nei desiderata di chi ha effettuato l’ordine. Sportiva ed elegante al tempo stesso, la vettura appare in foto come una vera e propria scultura in movimento. Tra gli elementi di grande appeal del design spicca il particolare ”effetto visiera” delle vetrature: parabrezza e finestrini laterali appaiono uniti in un unico gesto, con il montante anteriore verniciato di nero per assicurare una perfetta transizione visiva tra le differenti superfici, proprio come sulla GTO del 1984. Una soluzione che ha permesso di creare un effetto ottico che abbassa il padiglione e dà slancio al posteriore.

La carrozzeria, completamente nuova e verniciata nel colore Bianco Italia, un triplo strato di grande impatto, è stata realizzata a mano in alluminio mentre per i paraurti si è scelto di adottare la fibra di carbonio. Inedita e particolarmente riuscita è anche la presa d’aria laterale che slancia ulteriormente la silhouette offrendo una sensazione di grande dinamismo anche a veicolo fermo. Presa d’aria che come da tradizione Ferrari abbina stile e funzionalità e rappresenta un elemento distintivo della profonda revisione effettuata sul pacchetto aerodinamico. Questa comprende altre novità, a cominciare dalla parte frontale della vettura, dove la carrozzeria abbraccia i radiatori, ora più inclinati e montati più ravvicinati. Le prese d’aria laterali sono state progettate per consentire un ulteriore raffreddamento del vano motore, compensando la nuova forma del lunotto. Al retrotreno, uno spoiler fisso consente di bilanciare uniformemente il carico, nonché di completare la linea di cintura che parte dal paraurti anteriore, per poi continuare lungo la fiancata, dando l’impressione di una forte inclinazione in l’avanti.

Tra le novità meramente estetiche della Ferrari 458 MM Speciale da segnalare i gruppi ottici ridisegnati e i cerchi dal design esclusivo. All’interno si apprezzano le finiture ”tailor made” sulle esigenze del cliente e l’adozione di un impianto audio estremamente raffinato. Per la selleria è stato scelto un rivestimento in pelle color cioccolato con cuciture bianche che riprendono gli anelli bianchi in raso utilizzati per evidenziare i comandi sul tunnel centrale. A enfatizzare il risultato d’insieme c’è poi la scelta del carbonio per diversi elementi interni.

Immagine 1 di 3
  • Ferrari 458 MM Speciale, esemplare unico 03(foto Ansa)
  • (foto Ansa)
  • (foto Ansa)
Immagine 1 di 3