Blitz quotidiano
powered by aruba

Filippine, voleva il naso occidentale: “chirurgo fai da te” lo riduce così FOTO

MANILA – Il modello filippino Ellowe Alviso si è sottoposto ad un intervento estetico che aveva lo scopo di rendere il suo naso più occidentale. Il risultato non è stato però quello sperato e il 24enne si è ritrovato con il naso sfigurato.

Per sembrare occidentale, Ellowe si è affidato ad un estetista che, per poco denaro, gli aveva promesso un miracolo senza ricorrere al bisturi.  Il giovane si aspettava un piccolo miglioramento ed ora, guardandosi allo specchio si ritrova un volto sfigurato: “Adesso gli unici ingaggi che posso ottenere sono per le feste di Halloween. Non ho nemmeno bisogno di indossare una maschera: già così sembro una creatura da film horror”.

Il responsabile dello scempio si chiama Euge Edward Udangan, un estetista tran che gli ha iniettato una serie di sostanza nocive. La polizia ha emesso un mandato di arresto nei suoi confronti. Ellowe ha raccontato di aver pagato 500 pesos filippini (meno di 10 euro) per una procedura cosmetica a base di collagene.

Il giovane modello ha compreso subito che qualcosa era andato storto perché la zona intorno al naso ha iniziato a mostrare i segni di una grave infezione. I medici che lo hanno visitato hanno rivelato che Udangan gli aveva iniettato in faccia cera, vaselina e sigillante. Quando il giovane è tornato dal colpevole per chiedere un aiuto economico per le spese mediche, Euge Edward Udangan lo ha minacciato di morte prima di scomparire. Ellowe ha spiegato il motivo del suo intervento. Con i soldi aiuta la madre e la famiglia, ha spiegato aggiungendo di essersi operato solo per vedersi più bello ed avere più ingaggi. Peccato però che qualcosa è andato storto.

Immagine 1 di 7
  • Filippine, voleva il naso occidentale7
Immagine 1 di 7