Blitz quotidiano
powered by aruba

FOTO segnaletica non gli piace: manda la nuova alla polizia

La foto segnaletica della polizia non gli piace: decide quindi di scattarne un'altra e di inviarla alla polizia di Lima nell'Ohio.

LIMA (OHIO, STATI UNITI) – Donald “Chip” Pugh è sospettato di vandalismo e di essere coinvolto in una serie di incendi dolosi. La polizia di Lima nell’Ohio lo sta cercando ed ha diffuso una foto segnaletica che a Pugh non è piaciuta affatto. E così quest’uomo di 45 anni ha pensato bene di scattarsi un selfie e mandarlo al dipartimento di polizia, con la richiesta di sostituirla.

L’uomo ha così inviato al dipartimento di polizia un selfie in cui appare con occhiali da sole, giacca in principe di Galles e camicia bianca, seduto al volante di una macchina.  “Questa foto è migliore, l’altra è tremenda” si legge nello scatto postato su Facebook dalla polizia dell’Ohio.

Gli stessi agenti della città hanno risposto al fuggitivo: “Ringraziamo Pugh per esserci stato d’aiuto. Ma adesso ci piacerebbe se venisse a parlare con noi delle accuse che gli sono rivolte”. non  è la prima volta che una foto segnaletica fa discutere: lo scorso dicembre, David Kalb è stato arrestato dalla polizia dopo aver fatto uso di erba e funghi allucinogeni. Il risultato è la foto segnaletica più felice mai vista scattata nella prigione di Westmoreland County, in Pennsylvania. Occhi e sorriso smaglianti, volto disteso e felice, quasi non si rendesse conto di essere in carcere.

Immagine 1 di 2
  • FOTO segnaletica non gli piace: alla Polizia manda una nuova
Immagine 1 di 2

 


TAG: ,