Blitz quotidiano
powered by aruba

Gesù bambino, restauro horror: testa sembra scimmia o Maggie Simpson… FOTO

MONTREAL – Quella statua di Gesù senza testa non le andava proprio giù. La pensava come uno sfregio intollerabile. E così ha deciso di offrire i suoi servigi per restituirlo al suo antico splendore. Questa almeno la pia intenzione di tal Heather Wise, artista (si fa per dire) di Sudbury, in Canada.  La donna si è quindi offerta di mettere a posto una statua della chiesa cattolica di Saint-Anne des Pins, in Ontario.

Alla statua in questione, che raffigurava la Vergine col bambino, qualcuno aveva tagliato e rubato la testa di Gesù. E la signora Heather ha provveduto a modo suo. Con un piccolo problema: che la toppa sembra a prima vista decisamente peggiore del buco. La testa di Gesù è marrone e tutto il resto della statua è bianco. Ma non è neppure questo il peggio. Il peggio è come è scolpita la testa: sembra un lavoretto in creta fatto da un bambino. Impossibile capire cosa rappresenti quella testa: c’è chi ci ha visto una scimmia coronata (e un Gesù con testa di scimmia in una chiesa cattolica tende a essere un problema) e c’è chi addirittura ci ha visto la piccola Maggie, la figlia di Homer e Marge Simpson nel noto cartone animato.

Sta di fatto che la statua è là, orribile. E non è il primo restauro amatoriale disastroso che si ricordi in una Chiesa. Qualche anno fa, in Spagna, una zelante signora devota pensò bene di “sistemare” un’opera di Borja Martinez, “ecce homo”. Il risultato fu raccapricciante: il volto di Cristo dopo il restauro appariva gonfio. Più che un restauro una overdose di Botox.

Immagine 1 di 3
  • Gesù bambino, restauro horror: testa sembra scimmia o Maggie Simpson
  • Il drammatico restauro dell'Ecce Homo
  • Gesù bambino, restauro horror: testa sembra scimmia o Maggie Simpson
Immagine 1 di 3

TAG: ,