Blitz quotidiano
powered by aruba

Giacomo Stucchi (Lega e Copasir), selfie in aereo con rom: “Compagnia Vera low cost”

BERGAMO – “Compagnia vera low-cost“. Così Giacomo Stucchi, senatore della Lega Nord e presidente del Copasir, pubblica e commenta su Facebook le foto della sua partenza per Bucarest, Romania, dall’aeroporto di Bergamo – Orio al Serio. Una battutaccia infelice che offre la sponda altri commenti, altrettanto razzisti, apparsi in calce al post.

In particolare il senatore pubblica diversi scatti che ritraggono una famiglia di etnia rom, mamma, papà e figlio, mentre salgono a bordo del suo stesso aereo. Poi, non pago, il senatore decide di immortalarsi in un selfie dopo aver preso posto in aereo: alle sue spalle si intravede il padre di famiglia di cui sopra. Questa la didascalia: “In partenza da #OrioalSerio per Bucarest. Compagnia #lowcost. Vera low-cost. #nuoveesperienze”.

I commenti non sono da meno. C’è chi si augura: “Speriamo che restino di là”. E chi scrive: “Madoname…Che bella compagnia”. Mentre qualcun altro si prende la libertà di constatare: “Beh…il fatto che vadano in aereo significa che in Italia si guadagna abbastanza bene....da non dover prendere l’autobus….”. Pessimo quello che invita il parlamentare a prestare “attenzione a portafogli e bagagli“.

Immagine 1 di 4
  • Giacomo Stucchi (Lega), selfie in aereo con rom: "Compagnia Vera low cost"02
Immagine 1 di 4