Blitz quotidiano
powered by aruba

Giappone, maxi voragine riparata in due giorni. Ti immagini a Roma?

FUKUOKA – A Fukuoka, in Giappone, per riparare una voragine da 30 metri ci vogliono 48 ore. A Roma…lasciamo perdere ogni confronto, dato che, vista dal Colosseo, la città giapponese sembra Marte. L’8 novembre, in questa città da 1,5 milioni di abitanti, si apre una voragine da 30 metri e profonda 15 solo le immagini fanno impressione.

La voragine ha provocato l’interruzione delle forniture di acqua, gas, elettricità ma nessun ferito. Non si conoscono le cause dell’improvviso sprofondamento del terreno, ampio circa la metà di una piscina olimpionica, proprio nel cuore del distretto degli affari. Alcuni funzionari lo hanno collegato ai lavori di costruzione della metropolitana nelle vicinanze.

Quali che siano le cause, gli operai e l’amministrazione cittadina si mettono in moto e il “buco” viene riparato in due giorni. Altri due giorni per testare la solidità dei lavori fatti ed ecco che in meno di una settimana la strada riapre tranquillamente al traffico.

Nel 2004 nella stessa città si era aperta un’altra voragine vicino ai lavori per la metropolitana. Fukuoka è una città di circa 1.5 milioni di abitanti a circa mille chilometri a sudovest di Tokyo.

Immagine 1 di 1
  • Giappone, maxi voragine riparata in due giorni. Ti immagini a Roma?Giappone, maxi voragine riparata in due giorni. Ti immagini a Roma?
Immagine 1 di 1

 


TAG: