Blitz quotidiano
powered by aruba

Inghilterra: il nome è italiano ma la gelataia porta il burqa nel rione tutto Islam FOTO

AVINE TOWN – A Savine Town, una geletaia che lavora per “Rossi’s Ice’s” indossa il burqa. La foto scattata in questo quartiere inglese completamente abitato da immigrati musulmani la diffonde il Daily Mail. Il tabloid britannico spiega che in questo sobborgo della città di Dewsbury che si trova nel West Yorkshire, su 4033 persone ci sono solo 48 britannici. Tutti gli altri sono immigrati musulmani. Anche questa foto testimonia il cambiamento avvenuto negli anni a Savine Town: il furgoncino del gelato ha un nome italianissimo (che comunque sempre immigrato è) ed è gestito da una donna col burqa.

Molte donne musulmane che vivono qui parlano poco o niente inglese. Molti di loro non hanno alcun contatto con qualsiasi persona di un’altra religione o cultura. Come scrive il Daily mail, in molti casi si tratta di donne fatte arrivare con lo scopo di sposare musulmani asiatici che vivono nella città già da molti anni.

Inghilterra: il nome è italiano ma la gelataia porta il burqa nel rione tutto islam FOTO2

Inghilterra: il nome è italiano ma la gelataia porta il burqa nel rione tutto islam