Blitz quotidiano
powered by aruba

Islanda, lettera senza indirizzo: una mappa per consegnarla FOTO

REYKJAVIK – Immaginate di dover spedire una lettera ma di non conoscere l’indirizzo del destinatario. Cosa fareste? C’è chi magari rinuncerebbe a spedire la lettera e chi senza perdersi d’animo disegnerebbe una bella mappa, trasformando la consegna della posta in una vera e propria caccia al tesoro. Se poi la mappa è dettagliata, l’arrivo della missiva è ancora più probabile, almeno in Islanda.

La storia della lettera con una mappa disegnata arriva proprio dall’isola nel nord dell’Europa. La signora Rebecca Cathrine Kaadu Ostenfeld, una donna danese che è proprietaria della Hòlar Farm, un’azienda agricola a 150 chilometri da Reykjavik, in Islanda, si è vista consegnare la missiva spedita da tre turisti europei che desideravano ringraziarla, ma proprio non erano riusciti a trovare il suo indirizzo. I tre però ricordavano bene la strada per arrivare alla casa e le indicazioni seguite dal postino si sono rivelate così precise che la lettera è arrivata a destinazione.

Solo alcune le indicazioni sulla lettera, scritte in inglese, per il postino islandese:

“Per cortesia recapitate questa lettera nella città di Búðardalur, e consegnatela ad una coppia che ha tre bambini, un allevamento di cavalli e tante pecore. La signora lavora in un supermercato della città”.

Indizi scarni ma che si sono rivelati più che efficaci, dato che il postino è riuscito a trovare la signora Rebecca e portare a termine la singolare caccia al destinatario.

Immagine 1 di 1
  • Islanda, lettera senza indirizzo: una mappa per consegnarla FOTO
Immagine 1 di 1