Blitz quotidiano
powered by aruba

James Bond, gli effetti speciali svelati di Steve Begg FOTO

Sono alcune delle scene più drammatiche e memorabili nella storia dei film di James Bond. Ma nel sempre più complesso mondo della cinematografia, non tutto è ciò che sembra. Dalla spettacolare immagine di un edificio di sette piani che crolla sotto i piedi di 007, al semplice cameo di un topo che si muove velocemente su un pavimento, la fotocamera a volte mente.

Tutto merito degli effetti ottici del maestro Steve Begg, che ha contribuito a far saltare in aria la sede MI6 a Londra, ha causato indignazione quando ha affondato un palazzo veneziano nel Canal Grande e ha attirato critiche per la distruzione dell’amata Aston Martin DB5 di Bond, e che ha recentemente vinto un premio del settore di prestigio che ha riconosciuto la sua “eccezionale arte”.

A differenza di altri artisti il più grande complimento che si possa fargli è che il suo lavoro non venga notato. Il Daily Mail pubblica le immagini di scene prima e dopo sulle esplosioni, incidenti aerei (senza dimenticare il topolino) che svelano tutti i trucchi scenografici usati.

Begg, 56 anni, è cresciuto guardando i programmi televisivi per bambini come Thunderbirds e Terrahawks. In seguito ha realizzato il sogno di lavorare con il loro celebre creatore Gerry Anderson. Begg descrive il suo apprendistato come “master su come far esplodere le cose in miniatura” – ideale per la sua futura laurea al film di Bond.

Alcuni dei suoi effetti più convincenti fanno molto affidamento su buoni modelli vecchio stile. Così, quando il DB5 va in fiamme, non bisogna temere. E’ solo un modello delle dimensioni di un pedale dell’auto. Sempre più spesso, però, i suoi effetti cinematografici hanno richiesto l’uso di computer-generated imagery (CGI).

Il male del deserto Blofeld’s in Spectre, per esempio, è in realtà solo una fascia arida del deserto marocchino. Gli edifici sono semplicemente le immagini create nel posto più esotico possibile ossia Pinewood. E il topo? “La maggior parte delle persone pensa che quando vedono un edificio crollare deve essere CGI, ha detto. Ma non un topolino. Sono molto orgoglioso di quel topo”.

Immagine 1 di 12
  • James Bond, gli effetti speciali svelati di Steve Begg FOTO12Spectre (2015)
  • Spectre (2015)
  • Spectre (2015)
  • Casino Royale (2006)
  • Casino Royale (2006)
  • Skyfall (2012)
  • Spectre (2015)
  • Skyfall (2012)
  • Skyfall (2012)
  • Spectre (2015)
Immagine 1 di 12

TAG: