Blitz quotidiano
powered by aruba

Londra, piste ciclabili nei tunnel in disuso del Tube FOTO

LONDRA – L’idea è quella di rendere la mitica metropolitana di Londra conosciuta come Tube per la sua forma “a tubo” ciclabile.  il progetto a cui stanno pensando davvero a Londra, è quello di rendere percorribile in sella a una due ruote il reticolo di gallerie dell’antica metropolitana che scorre sotto la città.

Il progetto si chiama London Underline: come riporta il sito momentum-transport.com a firmarlo è lo studio di architettura Gensler che nei giorni scorsi, per l’originale idea è stato premiato al London Planning Awards. A diventare piste ciclabili e pedonali non sarebbero ovviamente i tunnel delle attuali linee utilizzate ogni giorno da milioni di persone, bensì quelli che nel corso degli anni sono stati abbandonati.

Per il momento, l’idea resta soltanto un progetto che potrebbe diventare realtà nel prossimo futuro.

Nel 2011 Andrea Poletti, il sindaco di Bonassola in provincia di La Spezia, aveva avuto un’idea simile: quella di migliorare i collegamenti verso la vicina Levanto con un progetto innovativo e ambizioso che prevedeva di recuperare le gallerie e le aree della ex linea ferroviaria rendendole pedonabili e ciclabili. “Nel 2005 abbiamo comprato le gallerie e le abbiamo rimesse a nuovo – spiegava allora il sindaco – .  Questo progetto consente un percorso a piedi e in bici di 6 chilometri, fino a Levanto, con la possibilità di usufruire dei servizi che la città offre ma soprattutto di raggiungere numerose calette e scogliere dislocate lungo la costa. Stiamo inotre lavorando per creare dei box auro alle porte della cittadina in modo tale da eliminare i parcheggi e le vetture nel centro”.

Immagine 1 di 2
  • Londra, piste ciclabili i tunnel in disuso del Tube2Londra, piste ciclabili i tunnel in disuso del Tube
Immagine 1 di 2