foto notizie

Lady Amelia Windsor, lei la più bella della famiglia reale?

Lady Amelia Windsor, lei la più bella della famiglia reale?

Lady Amelia Windsor, lei la più bella della famiglia reale?

ROMA – La Bibbia dell’alta società britannica, Tatler, l’ha definita “la più bella della famiglia reale”, i tabloid l’hanno ribattezzata l’erede del principe Harry quanto a mondanità e sregolatezza. Amelia Windsor ha conquistato a 20 anni la copertina di Tatler, oltre a migliaia di follower su Instagram, dove la nipote del cugino di Elisabetta, il Duca di Kent, posta in continuazione le foto delle sue serate ‘sigarette-alcool e rock’n roll’.

Il Daily Mail non ha dubbi: Amelia ha conquistato lo scettro della più scapestrata della famiglia reale dopo che il principe Harry, almeno apparentemente, ha messo la testa a posto. Balla sugli yacht vestita solo di succinti bikini, fuma nella sua vasca da bagno e si scatena al carnevale di Notting Hill in micro-pantaloncini a fiori. Ed è nota la sua passione per i Bloody Mary. Nell’intervista a Tatler però lady Amelia parla anche della sua passione per il francese e l’italiano che studia all’università di Edimburgo. Il suo sogno nel cassetto è lavorare “nel campo della moda a Parigi” tanto che nel 2013 definì il suo stage da Chanel “una delle esperienze più belle sua vita”. Di tutt’altra pasta la nonna, di una bellezza eterea, oggi 83enne. I sudditi del Regno la ricordano soprattutto perché, sempre impeccabile e misurata, consegnava tradizionalmente i trofei ai vincitori di Wimbledon. Scrive il Daily Mail:

2x1000 PD

Amelia ha ereditato l’amore per lo studio dal padre George, alunno a Eton e Cambridge, laureato in storia, con una passione per i libri di antiquariato, poi diventato diplomatico a New York e Budapest. La madre Sylvana Tomaselli è un’accademica, insegna scienze politiche a Cambridge e scrive libri. Amelia, anche per gli standard reali, non ha mai esagerato finora. Niente tipo indossare una uniforme nazista come il Principe Harry.

Amelia ha due fratelli, Edward e Marina, studia storia dell’arte, francese e latino all’Università di Edimburgo, ma nutre un forte interesse per la moda, infatti è già stata stagista a Parigi per Chanel e debuttante all’esclusivo Ballo presso l’Hotel de Crillon. Ha voluto anche fare la cameriera in un bar. Non mancherà molto a vederla sfilare su qualche passerella.

 

To Top