foto notizie

Libero, dopo la patata bollente Raggi: “Renzi e Boschi non scopano”

Libero, dopo la patata bollente Raggi: "Renzi e Boschi non scopano"

ROMA – Dopo la “patata bollente” di Virginia Raggi il quotidiano Libero colpisce ancora. Questa volta il doppio senso è tutto giocato sul Pd, in particolare su Matteo Renzi e la sua ex ministra delle Riforme, Maria Elena Boschi. Il titolone in prima pagina ci “informa” che i due “non scopano”, mentre “gli altri dem invece lo fanno”. Ma al di la delle allusioni sessuali, il tema è un altro: il riferimento è al Ramazza Day, l’iniziativa lanciata dal segretario Pd, in piena emergenza rifiuti, per pulire Roma.

Domenica migliaia di attivisti in maglietta gialla del Pd sono scesi in strada con la ramazza per restituire alla Capitale una parvenza di pulizia e ordine. Ma, fa notare Libero, all’appello mancavano proprio il propulsore dell’iniziativa Matteo Renzi e la sottosegretaria, in questi giorni alle prese con l’ennesimo caso Etruria.

All’opera c’erano anche esponenti autorevoli come Roberto Giachetti, Marianna Madia e Matteo Orfini. Mentre l’ex premier Renzi si è presentato in camicia bianca e senza sporcarsi le mani. Del tutto assente la Boschi. Un dettaglio che, secondo Libero, era meritevole di essere evidenziato con tanto di gioco di parole ambiguo e sessista. C’è da giurarci che anche stavolta si scateneranno le polemiche

 

To Top