Blitz quotidiano
powered by aruba

Maiale in moschea dietro fedele che prega. FOTOmontaggio choc

NIZZA – Un fotomontaggio che è poco definire orribile e di pessimo gusto. Un fotomontaggio realizzato da qualche persona con molta rabbia dentro e poco sale in zucca che sta circolando dalle ore successive alla strage di Nizza sui social network. Nella foto in questione si vede un gruppo di fedeli di religione islamica che prega in una moschea. Alle spalle di uno di loro c’è un maiale (animale considerato immondo) che sale su uno dei fedeli e lo sodomizza. Indecente.

Così Libero:

Un fotomontaggio di pessimo gusto, che ha iniziato a circolare online dopo la strage di Nizza, che mostra un maiale intento a sodomizzare un musulmano che prega in moschea. Una foto-sfregio nei confronti della comunità islamica, finita nel mirino sul web: nel calderone ci finisce anche chi con le stragi e lo jihadismo non c’entra nulla. E sulla foto, Dagospia dà conto di un particolare curioso: segnalata ai vertici Facebook per inadeguatezza, il social ha risposto che “abbiamo esaminato il post e determinato che rispetta i nostri standard della comunità”.