Blitz quotidiano
powered by aruba

Malia Obama scende dall’aereo e il vento alza la gonna

ROMA – Il vento tira un brutto scherzo a Malia Obama, “first daughter” d’America. La figlia del presidente americano è stata fotografata mentre scendeva dall’Air Force One a Madrid insieme alla illustre famiglia. In occasioni del genere è scontato che l’ospite d’onore sia accolto da un plotone di fotografi. E così è stato inevitabilmente immortalato anche il momento in cui una folata di vento ha alzato la gonna della 17enne Malia che ha involontariamente mostrato una buona porzione delle sue lunghe gambe.

Malia Obama, come tutte le ragazzine americane che si rispettino, farà un lavoretto estivo. Ma come si addice ad una “first daughter”, la figlia del presidente degli Stati Uniti non avrà un lavoretto come un altro, bensì uno stage degno di Hollywood. Malia, infatti, passerà l’estate a New York sul set di ‘Girls’, la popolare serie Tv considerata la nuova “Sex and the City”.

La figlia maggiore del presidente americano, 17 anni compiuti lo scorso 4 luglio, è già a Brooklyn, dove la serie del canale Hbo (lo stesso di “sex and the City”, appunto) è ambientata, e fa la stagista. Lavorerà con l’attrice e regista Lena Dunham. Come riportano alcuni siti è stata vista mentre serviva del caffè al cast, oppure mentre aiutava a tenere lontano il pubblico. Non e’ la prima volta che Malia ha a che fare con il mondo dell’intrattenimento. La scorsa estate ha lavorato a Los Angeles con Halle Berry sul set di “Extant”, serie televisiva prodotta da Steven Spielberg.

Malia Obama scende dall'aereo e il vento alza la gonna

Malia Obama scende dall’aereo e il vento alza la gonna

Immagine 1 di 6
  • Michelle Obama a Londra con le figlie Sasha e Malia FOTO 5
Immagine 1 di 6