Blitz quotidiano
powered by aruba

Mamma sostituisce figlio con pupazzo: l’ha fatto per… FOTO

Marieke Voorsluijs è una designer tessile olandese e una mamma affettuosa. Quando suo figlio è cresciuto e non ha più voluto le coccole, lei ha cucito un pupazzo delle sue dimensioni da coccolare

AMSTERDAM – Marieke Voorsluijs è una designer tessile olandese e una mamma affettuosa. E così quando il suo unico figlio è cresciuto, ha raggiunto la pubertà e non ne ha più voluto sapere degli abbracci che si scambiava fino a poco tempo prima con la sua mamma, lei ha pensato di “colmare” quel vuoto con un surrogato… fatto a mano.

Marieke ha infatti fabbricato all’uncinetto dei modelli di dimensione reale, con le stesse fattezze del figlio, abiti e cappellino compresi.

Ne ha realizzati diversi esemplari, uno per ognuna delle occasioni più frequenti della vita del ragazzo: c’è il “manichino” che si mette le mani nel naso, che mangia cibo spazzatura, che si incontra con gli amici, che controlla l’orologio perché in ritardo.

“Mio figlio è cresciuto, ha spiegato Marieke al sito Bored Panda. Un tempo ci facevamo le coccole tutto il tempo. Adesso, però, quei momenti sono sempre più rari: lui preferisce uscire con gli amici, gioca con il suo smartphone e ascolta la musica sul suo iPod. Insomma, segue i ‘piani della natura’. Ma mi mancano i suoi abbracci”.

Per questo Marieke ha deciso di fare un accordo con il figlio: lei gli concederà tutto lo spazio e il tempo che vorrà per coltivare i suoi interessi e le sue amicizie, mentre lui chiuderà un occhio di fronte a questa strana passione della madre per i manichini fatti a punto croce. E così è stato.

Immagine 1 di 6
  • Mamma sostituisce figlio con pupazzo: l'ha fatto per... FOTO 6
Immagine 1 di 6

PER SAPERNE DI PIU'