foto notizie

Maria Elena Boschi: “Parità salariali tra calciatori e calciatrici”. Sui social commentano così…

Maria-Elena-Boschi-Parità-salariali

ROMA – Si infiamma l’account Facebook di Maria Elena Boschi, sottosegretaria alla presidenza del Consiglio presa di mira dopo il post pubblicato sulla sua pagina e rilanciato sul suo profilo Twitter. “Una notizia interessante per la pari opportunità arriva dalla Norvegia: sancita la parità salariale tra calciatori e calciatrici in Nazionale. In Italia, la strada verso la parità salariale tra uomini e donne è ancora lunga. Partire dallo sport è un segnale forte e simbolico: in tutto il mondo, i calciatori uomini sono pagati molto più delle loro colleghe”. Così la sottosegretaria alle Pari opportunità, sulla sua pagina Facebook.

“Domani col ministro Luca Lotti daremo vita a un tavolo di lavoro su questi temi. Ma il nostro impegno non si esaurisce con lo sport: a metà novembre, al #G7 pari opportunità di Taormina, porremo al centro del dibattito il tema dell’uguaglianza economica tra uomini e donne. Non è una partita facile e occorreranno tempo e determinazione, ma possiamo e dobbiamo vincere questa sfida. #Avanti, #insieme”, conclude.

Un diluvio di commenti, 810 per l’esattezza, in uno dei quali si chiede perché non mettere alla pari il salario dei deputati con quello degli operai. È l’inizio di una polemica social che durerà ancora per un bel po’.

Maria-Elena-Boschi-Parità-salariali

Maria Elena Boschi: “Parità salariali tra calciatori e calciatrici”.

To Top