foto notizie

Maschere per l’ossigeno a bordo e atterraggio di emergenza su volo Jet2 FOTO: lo stesso aereo….

FRANCOFORTE – Il pilota di un aereo della compagnia low cost Jet2 è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a Francoforte, avvenuto dopo che i passeggeri sono stati costretti ad attaccarsi alle maschere di emergenza. Come scrive il Daily Mail, l’aereo in questione non è nuovo ad episodi del genere. Pochi giorni fa, infatti, lo stesso aeroplano era atterrato in emergenza a Barcellona, mentre da Leeds era diretto ad Ibiza.

Le immagini drammatiche scattate a bordo mostrano i passeggeri del volto partito da Newcastle e diretto a Praga, con le maschere di ossigeno sul volto. Il pilota, un istante prima aveva avvertito che a causa di un’emergenza sarebbero state calate le maschere, aggiungendo che il volo avrebbe fatto scalo eccezionalmente in Germania.

 Joe Monkhouse, 28 anni, di Stanley nella contea inglese di Durham, era uno dei 22 passeggeri. Joe sarebbe dovuto andare a Praga con la sua compagna Philippa Bell. Al Daily Mail ha raccontato che le maschere sono uscite fuori dopo un’ora di volo ed ha raccontato di aver sentito la decompressione attraverso le orecchie, aggiungendo però che, malgrado questo inconveniente, il volo sembrava viaggiare sicuro.

Anche un portavoce della compagnia aerea ha insistito sulla sicurezza dei passeggeri ed ha spiegato che gli ingegneri stanno indagando per capire cosa sia successo al velivolo, aggiungendo che potrebbe trattarsi solo di un “errore tecnico”. Errore tecnico o meno, resta il fatto che questo aereo ha fatto prendere un colpo ai suoi passeggeri a bordo, per ben due volte in sole tre settimane.

To Top