foto notizie

Max Biaggi, un mese dopo l’incidente: “Oggi primi passi all’aperto coi miei angeli”

Max Biaggi, un mese dopo l'incidente: "Oggi primi passi all'aperto coi miei angeli"

ROMA – Primi passi all’aperto per Max Biaggi, sorretto dai suoi due figli, avuti con Eleonora Pedron, Mano nella mano con loro, il pilota si è fatto vedere si nuovo su Instagram mentre si incammina di spalle a passeggio per Montecarlo, dove vive. Il sei volte campione del mondo di Motociclismo sta lentamente tornando alla normalità dopo il drammatico incidente avuto sul circuito Sagittario a Latina. Due settimane fa le dimissioni dall’ospedale San Camillo di Roma, dove è stato ricoverato per 18 giorni, di cui 17 in Rianimazione.

“Oggi i primi passi all’aperto con i miei due angeli che mi sostengono – ha scritto il pilota su Instagram – Con loro per un attimo torno alla normalità. #laforzadellamore❤ #padreefigli #unicitá #monaco”.

A dargli sostegno in questo momento non ci sono solo i suoi figli, ma anche i genitori e la compagna Bianca Atzei, rimasta costantemente al suo fianco durante la degenza in ospedale. Proprio a lei nei giorni scorsi, Max ha dedicato un altro post:

“Raramente nel nostro cammino si incontrano anime gemelle o pseudo angeli. Beh, io l’ho trovato e mi ha fatto sentire tutta la sua positività, amore, e ogni volta che mi stringeva la mano quando ero in fin di vita o mi accennava un sorriso, io come un bambino adolescente mi illuminavo di immenso. E’ una sensazione complicata per me da descrivere, ma è stata la miglior cura che potessi mai avere. Questo angelo si chiama Bianca, la mia Bianca, capace di sorprendermi con la sua caparbietà e devozione verso l’uomo che ama. Perché vi dico questo? Perché quando un dramma si trasforma in un regalo divino diventa importante esternare amore verso chi ha dato tutta se stessa per farti sentire vivo quando in realtà lo eri poco. Ti amo piccola mia”.

 

 

To Top