Blitz quotidiano
powered by aruba

Miliwoman.com: quando le soldatesse si spogliano…

ROMA – Pensavate ci fossero solo le soldatesse israeliane che si fanno gli autoscatti su Facebook ad attizzare le fantasie incivili dei civili? E’ perché non siete mai capitati su Miliwoman.com, un sito che raccoglie migliaia di foto delle soldatesse, poliziotte, marinaie e simili, da tutto il mondo.

Come riporta Dagospia, velate in Afghanistan o  in America, per dimostrare che il fascino della divisa lo subiscono pure gli uomini (e una notevole platea di lesbiche), e che il fetish della donna dominante si manifesta anche grazie a un bazooka imbracciato e un bicipite definito.

Norvegesi stupende, giapponesi ammiccanti, italiane sorridenti, cinesi con minigonna d’ordinanza. Perché se in Italia le ragazze possono arruolarsi solo dal 1999 (e andare in prima linea solo da pochi mesi), nel resto del mondo da decenni combattono e si addestrano duramente come gli uomini.

Immagine 1 di 8
  • Miliwoman.com: quando le soldatesse si spogliano... 08Russe
  • Norvegesi
  • Statunitense
  • Polacca
  • Israeliane
  • Brasiliana
  • Soldatessa giapponese
Immagine 1 di 8