Blitz quotidiano
powered by aruba

Mirandola (Modena), tromba d’aria nella notte: alberi sradicati FOTO

MIRANDOLA (MODENA) –  Una violenta tromba d’aria ha colpito nella notte di giovedì 18 agosto la provincia di Modena, provocando danni.

Molti gli alberi sradicati dal vento, specialmente nel Comune di Mirandola. Le raffiche di vento hanno riguardato anche il comune di San Felice sul Panaro. Molti gli interventi richiesti ai vigili del fuoco. Sono intervenute sul territorio anche la Protezione Civile e la polizia municipale. Il Comune, scrive il sito Sul Panaro, ha intenzione di chiedere lo stato di calamità naturale.

La tromba d’aria ha investito soprattutto una parte di viale Gramsci che porta alla stazione ferroviaria e la frazione di Quarantoli. Riferisce Sul Panaro:

Danni anche alle colture e al campo sportivo di Quarantoli, dove è stata rotta la recinzione e sono state rovesciate le panchine dalla violenza del vento. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, le squadre del Comune di Mirandola, la polizia municipale, Protezione civile e Croce Blu.

Alle 8 di mattina la viabilità era stata quasi completamente ripristinata. Sono invece proseguiti i lavori per la messa in sicurezza delle alberature, soprattutto sulle vie di percorrenza veicolare e su quelle ciclo pedonali. I danni sono al momento in via di quantificazione. Il Comune di Mirandola chiederà lo stato di calamità naturale.

Il sindaco Maino Benatti ha ringraziato i vigili del fuoco, Protezione civile e Croce Blu, polizia municipale e i dipendenti del Comune per il tempestivo intervento.

Ecco alcune delle foto pubblicate sul sito YouReporter.

Immagine 1 di 7
  • Mirandola (Modena), tromba d'aria nella notte: alberi sradicati FOTO 8
Immagine 1 di 7

 


PER SAPERNE DI PIU'