foto notizie

Arabia Saudita, il mistero dei cancelli di pietra svelato da Google Earth

MEDINA – Gli archeologi hanno scoperto 400 misteriose strutture in pietra sul bordo dei vulcani che potrebbero essere risalenti a migliaia di anni in una zona di deserto remota in Arabia Saudita. Le strutture in pietra, che sono state trovate usando Google Earth, sono state soprannominate “i cancelli” perché sembrano come cancelli visti dall’alto.

Come si legge su Al Arabiya, secondo gli esperti le strutture potrebbero essere state costruite 7.000 anni, ma non sono ancora in grado di capire quale fosse la loro funzione. Certo è che all’epoca la zona doveva essere ben più ospitale di quanto lo sia oggi. Questo spiegherebbe la loro presenza in un territorio attualmente desertico e disabitato.

David Kennedy, professore australiano che ha aiutato nella scoperta attraverso le immagini satellitari, ha dichiarato che “sembrano essere le più antiche strutture artificiali del paesaggio”, ma “nessuna spiegazione ovvia del loro scopo può essere avanzata”.

A questo punto solo le ricerche sul campo potranno fornire ulteriori chiarimenti sulle strutture, che non rappresentano un caso isolato. Prima che questi cancelli fossero scoperti, i vulcanologi Vic Camp e John Roobol stavano già mappando un’area della regione di Harrat Khaybar, con altre porte e strutture simili in pietra.

arabia-saudita-misteriose-strutture

La foto scattata tramite Google Earth

To Top