Blitz quotidiano
powered by aruba

Modella si dà fuoco a 31 anni: “Troppo vecchia per sfilare”

ROMA – Pensava di essere troppo vecchia per lavorare, a soli 31 anni. Sarebbe questa la ragione per cui la modella Irina Livshun si sarebbe tolta la vita dandosi fuoco nel suo appartamento di Almaty, nel Kazakistan meridionale.

La polizia – secondo quanto riporta il Daily Mail – avrebbe trovato accanto al corpo carbonizzato una bombola di gas, usata dalla modella per appiccare il fuoco. A suggerire il movente della depressione, dovuta alla difficoltà di lavorare, sarebbero stati gli amici della giovane secondo i quali la modella si era chiusa progressivamente in se stessa nell’ultimo periodo. Inoltre, proprio per la prolungata assenza dalle passerelle, Irina Livshun aveva già tentato il suicidio in passato.

Ed ora il suo profilo presente su VKontakte – popolare social network russo – è invaso dai messaggi come i seguenti: “Ti ricorderemo come una persona divertente, coraggiosa e preziosa – scrive Aynura Iskakova – Perdonaci. Tanti ti amavano, ma nessuno è riuscito ad allontanarti dall’abisso in cui eri sprofondata”.

Altri utenti aggiungono: “E’ un vero peccato, una ragazza così giovane abbia deciso di strappare via la vita”. Un altro, Adil Amenkenov, ha scritto: ‘Riposa in pace! Non sapevo che stavi male, mi dispiace … ‘

Immagine 1 di 8
  • Troppo vecchia per sfilare8
  • Troppo vecchia per sfilare, si dà fuoco
Immagine 1 di 8