Blitz quotidiano
powered by aruba

Monte Bianco, turisti incoscienti in shorts sul ghiacciaio FOTO

AOSTA – Nonostante da anni si parli dei rischi che si corrono ad attraversare i ghiacciai senza essere attrezzati, nel primo week end di settembre, grazie alle alte temperature e al bel tempo, decine di turisti sono stati ritratti in shorts a saltellare vicino al massiccio del Monte Bianco. Si tratta di una grave esposizione al rischio che coinvolge in questo caso anche dei bambini.

L’allarme lo ha lanciato Luca Montanari, una guida alpina che ha postato sul suo profilo Facebook una sequenza di queste scene. Scrive Montanari:

“Monte Bianco 3/4 settembre. Mentre tenevo un Corso di Alpinismo assisto a queste scene, a cui purtroppo mi sono dovuto abituare, ma NON POSSO RIMANERE INDIFFERENTE!…così decido di togliere del tempo ai miei allievi e mi avvicino ai crepacci dove questa gente, imperterrita, scatta foto, selfie in questo “Luna park”. Metto in guardia queste persone del pericolo che stanno correndo…in tutta risposta, una madre scocciata che stava scattando foto con i suoi due bimbi, mi risponde, a tono. A questo punto…non voglio più perdere altro tempo, impotente, mi volto e torno al mio lavoro.

Che la montagna sia di tutti, che la montagna deve rimanere un luogo dove la gente deve sentirsi libera di fare quel che vuole, arrivati a questo punto mi sembra una grande cavolata!!! E non credo proprio che sia un mio punto di vista”.

Immagine 1 di 8
  • Monte Bianco, turisti in shorts saltellano tra i crepacci FOTO
Immagine 1 di 8