Blitz quotidiano
powered by aruba

Morsa da ragno fa “esplodere” infezione: mare di pus FOTO

LONDRA – Una donna di 37 anni è stata morsa da un ragno durante una vacanza a Palau in Micronesia nell’Oceano Pacifico.  la donna ha cominciato ad avere la febbre e riusciva a malapena a sedersi sul volo da 30 ore che l’ha riportata a Londra.

Alcuni giorni dopo, il punto del ginocchio in cui la donna è stata morsa è “esploso” e lei si è ritrovata con un buco da quattro centimetri nella sua gamba da cui usciva un mare di pus. Ora la donna ha deciso di condividere le immagini orribili del morso, pubblicate dal Daily Mail. 

La donna è stata costretta e restare lontana dal posto di lavoro per diverse settimane a causa dell’infezione. Il suo calvario è iniziato nel novembre 2013 mentre stava cambiando con la sua muta dopo un tuffo. La donna sentiva un forte dolore nella parte posteriore della gamba, e allo specchio ha notato un piccolo foro circondato da un punto rosso.

Immediatamente, la donna ha capito che non si trattava di un morso ordinario: “Sono abituata ad essere una calamita per moscerini e zanzare – ha detto al Daily Mail – e sono normalmente coperta di punture di insetti quando visito i tropici. In questo caso era qualcosa di diverso. Sembrava una puntura di spillo. E ‘stato un dolore lancinante”.

Il giorno in cui la 37enne avrebbe dovuto lasciare l’isola, il gonfiore si era esteso fino a 7 centimetri. Non si è fatta visitare dato che si trovava su una piccola isola. A Londra però, dopo aver viaggiato per la maggior parte delle 30 ore in piedi, ha deciso di far “esplodere” l’infezione da cui è uscito un mare di pus.

Immagine 1 di 4
  • Morsa da ragno fa "esplodere" infezione: mare di pus3 Morsa da ragno fa "esplodere" infezione: mare di pus
  • La donna di 37 anni protagonista di questa storia
Immagine 1 di 4