Blitz quotidiano
powered by aruba

Nina Moric e quel post conto il Molise: “Sono loro che…”

ROMA – “Quelli che offendono sui social abitano tutti in Molise”. Ha sollevato un polverone il post che Nina Moric ha diffuso sui suoi profili Facebook e Instagram, indirizzato a quanti rivolgerebbero nei suoi confronti offese che, a dire della ex modella, nessuno le ha mai rivolto per strada in tutta Italia. L’unica regione in cui non è stata è il Molise, da qui ne deduce che tutte le offese sui social provengano proprio da quella regione.

“State lontani è un posto bruttissimo“, conclude Moric nel suo post, che in poche ore ha suscitato reazioni e commenti divisi. Tanto che la modella ha sottolineato in un altro post che si trattava di semplice ironia. Ma non sembra che tutti l’abbiano colta. Tanto che la Moric tenta nuovamente la via dell’ironia e posta su Instagram la foto di Putin scrivendo “Aiuto, sono in guerra con il Molise, cercasi alleati disperatamente”. Tra i tanti che hanno commentato negativamente il post di Nica Moric c’è anche Chef Rubio.

“Io sono molisano e sono il primo a sbellicarsi sulle pagine sull’inesistenza del Molise (questa, tra l’altro, è la miglior pubblicità che abbia mai avuto la mia Regione) ma questo post francamente non lo trovo ironico, ma semplicemente stupido e gratuito”, le ha risposto un ragazzo. “Vieni a parcheggiare le labbra nel porto Termoli così ci facciamo una bella risata insieme..sei simpatica come il trapano del dentista!”, le ha detto un altro.

Così, dopo averla capita, dopo qualche ora la Moric si è giustificata con un nuovo post su Facebook: “Ma secondo qualcuno questa è una cosa possibile? Cioè secondo voi ero seria? Ce l’avevo con i leoni da tastiera, che insultano dietro ad un Pc, un telefono o un tablet. Mica con una regione descritta anzi spesso come una delle più tranquille d’Italia..”.