Blitz quotidiano
powered by aruba

Nonna bolognese con Le Iene porta tortellini a pompieri Amatrice FOTO-VIDEO

AMATRICE – Gianna Regazzi ha realizzato il suo sogno ed ha protato quattordici kg di tortellini al brodo di faraona ai pompieri impegnati ad Amatrice, la cittadina in provincia di Rieti devastata dal terremoto dello scorso 24 agosto.

La donna è partita da Gaggio Montano in provinca di Amatrice in compagnia di Giudo Golia de Le Iene ed ha raggiunto Amatrice con lo scopo di “regalare un sorriso a queste persone”. La nonna è stata ripagata con abbracci e attestati di stima e affetto. “E’ al sugo di faraona, guarda com’è giallo” ha detto Gianna ai pompieri che si mangiavano i suoi tortellini. “Sono spettacolari” hanno commentato tutti quelli che se li sono mangiati.

Il tutto è andato in onda durante la trasmissione di Mediaset “Le Iene” ( qui il video), nella puntata di domenica. Gianna Regazzi, , dopo il sisma del 24 agosto, in una commovente telefonata visibile in fondo all’articolo, ai pompieri aveva detto:Pronto vigili del fuoco? Ho 70 anni, non è che possa fare molto, ma vi sono talmente vicina per quello che state facendo laggiù: ho messo su il brodo, avevo anche dei tortellini, se potessi farvi avere questa pentola lo farei così volentieri, purtroppo sono qui a Gaggio Montano e non posso venire”. La telefonata era arrivata al comando il 25 agosto, il giorno dopo il  terremoto.

Immagine 1 di 11
  • Nonna bolognese con Le Iene porta tortellini a pompieri Amatrice2
Immagine 1 di 11


PER SAPERNE DI PIU'