Blitz quotidiano
powered by aruba

Pappagallo scappa di casa: torna dal padrone…in taxi! FOTO

LONDRA – Un pappagallo scappato di casa, si è riunito col suo padrone dopo aver chiamato un taxi. A suo modo. Tre settimane fa l’African Grey, Evie, era fuggita dalla casa che condivide con il suo proprietario Peter Jackson, 68 anni, a Tamworth, Staffordshire, dopo essersi spaventata per un rumore in giardino.

Ma l’esperienza di una vita libera all’aria aperta ha talmente provato il pappagallo che ha deciso di tornare a casa in taxi. L’autista del taxi Pete Knight è rimasto sbalordito quando l’uccello è volato sulla sua spalla e ha gridato “Ciao”.

Anche se Evie non era in grado di dire a Knight il suo indirizzo, il tassista è stato comunque il grado di ritrovare il preoccupato proprietario. Da quando Evie era fuggita di casa la domenica di Pasqua, Jackson era impegnato in una frenetica ricerca senza sosta.

L’uomo, nonno di un solo nipote, ha spiegato che Evie era seduta sulla sua spalla mentre erano sul giardino nel retro della casa, qualcosa l’ha spaventata ed è volata via. “E’ stato terribile quando l’ho vista allontanarsi. La presi per avere un po’ di compagnia dopo la morte di mia moglie nel 2013″. “Sono così grato per l’aiuto ricevuto dalle persone ed entusiasta di riaverla – ha aggiunto – lei è la mia anima gemella”.

Il tassista Pete ha detto:”E’ volata giù e atterrata a dieci piedi di distanza da me mentre passeggiavo lungo la strada, ho alzato lo sguardo e mi ha detto “Ciao”. L’ho guardata e ricambiato il saluto. A Evie mancava qualche piuma e Knight, preoccupato le ha teso un braccio. E’ saltata sulla mano, si è avvicinata e poi è volata sulla sua spalla.

Ha poi aggiunto:”La mia più grande preoccupazione era che volasse via. Volevo solo metterla in salvo. Sono entrato in macchina con lei ancora appollaiata sulla mia spalla e telefonato ad un amico. Era seduto e dall’altra parte del telefono aspettava una battuta: pensava che stessi scherzando”.

Fortuna che l’amico conosceva una persona che aveva una voliera così da poter mettere in salvo Evie, mentre Knight faceva alcune ricerche su Facebook nel tentativo di rintracciare il suo proprietario.

E’ così che è entrato in contatto con una volontaria dell’ente di beneficenza, Problem Parrots, Rebecca Hartill-Speak che dopo aver letto il suo post ha lanciato un appello on line e su un giornale locale. Jackson ha visto l’articolo, contattato Rebecca e confermato che era Evie.

Jackson ha detto:”Evie sembra molto felice di essere a casa ed è di nuovo appollaiata sulla mia spalla chiacchierando, vicino al mio apparecchio acustico, così posso sentirla”.

Immagine 1 di 4
  • Pappagallo scappa di casa: torna dal padrone...in taxi! FOTO04
Immagine 1 di 4

 


TAG: