Blitz quotidiano
powered by aruba

Piero Fassino e lo scrutatore palestrato: ironia sul web FOTO

TORINO – Piero Fassino sorride, non sa ancora che al termine di quella che gli era parsa “una bellissima giornata“, lo attende una sonora sconfitta. Ma quel che fa sorridere il web è la foto che lo immortala al seggio allestito nella scuola media Foscolo a Torino, dove il sindaco uscente si è recato a votare. Ad accoglierlo c’era uno scrutatore, per così dire, particolare: un ragazzone muscoloso e con tanto di gilet smanicato che lasciava in bella mostra i bicipiti scolpiti. La foto, non poteva essere altrimenti, ha fatto il giro del web ed è subito scoppiata l’ironia.

Di sicuro passerà alla storia come la foto di questi ballottaggi 2016, giustamente annota il blog Nonleggerlo. Tra i commenti più divertenti c’è chi sottolinea la differenza di stazza tra i due: “Fassino è grosso come il mignolo dello scrutatore”. “Pare che subito dopo lo scrutatore si sia mangiato Fassino”. Chi scherza sulla somiglianza dello scrutatore con l’attore che interpreta Genny Savastano in Gomorra: “Fassino mostra il suo curriculum a Genny Savastano per la terza stagione di Gomorra”. E chi presagisce il drammatico esito della votazione: “Diciamo che si capiva fin dal seggio che per Fassino non sarebbe stata una giornata facile” Qualcun’altro invece ipotizza i pensieri del candidato Pd: “Questo ha il fisico da 5 stelle. Io questo da qualche parte l’ho già visto. Mah, boh”.

Immagine 1 di 4
  • Piero Fassino e lo scrutatore palestrato: ironia corre sul web FOTO01
Immagine 1 di 4