Blitz quotidiano
powered by aruba

Rio 2016, Juan Martin Del Porto bloccato 40 minuti in ascensore FOTO

RIO DE JANEIRO – La prova di resistenza del tennista argentino Juan Martin Del Potro era cominciata in un ascensore del villaggio olimpico: ci è rimasto bloccato dentro per 40 minuti, a causa di un abbassamento di tensione elettrica. Poi è continuata sul tappeto verde di Rio de Janeiro, dove ha incontrato Novak Djokovic per il singolare maschile a Cinque cerchi. Un trionfo per lui, lacrime amare per l’avversario.

Il match dura quasi due ore e mezza: il sudamericano fa letteralmente piangere il campione serbo, con 41 diritti vicenti. Battuto all’esordio, Djokovic va via deluso: il volto contratto, gli occhi rossi per la tristezza. Una giornata memorabile per l’atleta argentino, dopo la sorpresa di ritrovarsi rinchiuso in un ascensore: a postare su Twitter la foto era stato il suo addetto stampa Jorge Viale, che ha parlato di un’interruzione di corrente.

Il numero uno del tennis mondiale Novak Djokovic è stato eliminato dall’argentino Juan Martin Del Potro al primo turno del torneo olimpico di tennis a Rio de Janeiro (7-6, 7-6). Sono state eliminate anche le sorelle Venus e Serena Williams nel doppio femminile dalla ceche Lucie Safarova e Barbara Strycova per due set a zero (6-3, 6-4).

Rio 2016, Juan Martin Del Porto bloccato 40 minuti in ascensore FOTO

Rio 2016, Juan Martin Del Porto bloccato 40 minuti in ascensore FOTO


TAG: