Blitz quotidiano
powered by aruba

Ritirato lotto dell’integratore alimentare Usn

ROMA – Ritirato un lotto di integratori commercializzati su internet. Il prodotto in questione, usato per dimagrire e dare sostanza ai muscoli degli sportivi, potrebbe causare “selenosi”. Ecco di cosa si tratta, come scrive il sito Test Magazine:

La Food Standards Agency ha comunicato che la USN UK Limited sta richiamando un lotto del prodotto USN Diet Fuel Ultralean al sapore di vaniglia, un integratore alimentare commercializzato anche in Italia attraverso i canali di vendita online. Nel campione analizzato è stato rilevato un livello elevato di selenio, che ha imposto il provvedimento precauzionale di ritiro dal mercato. Gli alti livelli di questa sostanza, infatti, possono costituire un rischio per la salute dei consumatori, non tanto in caso di consumo occasionale del prodotto, ma di consumo prolungato nel tempo, che potrebbe provocare selenosi. Oggetto del ritiro è, in particolare, il lotto n. P1G151106 / 01 – data scadenza 06/2017, confezione da 1 Kg. L’azienda ha invitato la clientela a restituire (anche mediante spedizione postale) al rivenditore o direttamente alla USN UK Limited qualsiasi prodotto non ancora aperto per la sostituzione. Inoltre ha messo a disposizione dei canali di informazione per ulteriori chiarimenti: l’indirizzo email info@usn.co.uk (citando DF Recall 16 marzo) e il numero della sede dell’azienda 0845 1800 556.

Ultimamente è stato ritirato negli Stati Uniti del formaggio simil-Parmigiano perché conteneva…legno. Nel “Parmesan cheese” americano sarebbe stata, infatti trovata della pasta di legno. Una scoperta emersa grazie ad alcuni test fatti da “Bloomberg News” quattro anni fa e, a seguito dei quali, la Food and Drug Administration (Agenzia statunitense per alimenti e medicinali) ha lanciato l’allerta. Nel 2012, infatti, la FDA ha iniziato ad occuparsi della vicenda del prodotto targato “Castle Cheese Inc” nel quale era stata riscontrata, oltre al formaggio, una varietà di materiali inaspettati. Tra i requisiti per poter etichettare il prodotto come “Parmesan” ufficiale, la Food and Drug Administration indica un massimo di umidità pari al 32%, una “consistenza granulosa, una buccia resistente ma fragile” e, tra le altre cose, “essere fatto con latte di mucca”.

Ritirato lotto dell'integratore alimentare Usn

Ritirato lotto dell’integratore alimentare Usn