Blitz quotidiano
powered by aruba

Salerno, teneva un cavallo in balcone: denunciato FOTO

SALERNO – Un cavallo legato alla ringhiera del balcone. A Pagani, in provincia di Salerno, gli abitanti hanno assistito alla bizzarra visione, quasi una scena felliniana. Ma non era certo un film: qualcuno, davvero, aveva legato un cavallo su uno striminzito balconcino. Ne parla Il Corriere della Sera:

Aveva un cavallo sul balcone di casa, legato alla ringhiera. Per questo un 41enne di Pagani, in provincia di Salerno, dovrà rispondere dinanzi a un giudice di danneggiamento e abbandono di animali. Il proprietario del cavallo, però, è anche accusato di stalking, minacce, ingiurie e atti osceni nei confronti di alcuni suoi condomini. Tra le persone offese c’è, in particolare, un’anziana condomina che sarebbe stata anche oggetto di richieste di denaro da parte del 41enne. Che, in altre occasioni, sarebbe addirittura arrivato a danneggiare l’auto di una coppia dopo che i coniugi avevano contestato la presenza dell’animale sul balcone.

La Città di Salerno spiega:

E’ accusato di stalking e abbandono di animali il 41enne di Pagani rinviato a giudizio per aver perseguitato i vicini di casa e per aver custodito nella sua abitazione un pony in cattive condizioni sanitarie e legato ad una corda di due metri. Il 41enne di Pagani era diventato il terrore del suo condominio nel periodo compreso tra il 2014 e il 2015. Le accuse contestate nei suoi confronti sono di stalking, minaccia, ingiuria, atti osceni, danneggiamento e abbandono di animali. In particolare la vicenda vede tra le vittime una signora anziana, pesantemente offesa e poi fatta oggetto di una richiesta di denaro per il pagamento dell’avvocato. Il pony, invece, non riusciva a muoversi nè a bere o mangiare.

(foto da la Città di Salerno)

Immagine 1 di 1
  • Salerno, teneva un cavallo in balcone: denunciato FOTOSalerno, teneva un cavallo in balcone: denunciato FOTO
Immagine 1 di 1