Blitz quotidiano
powered by aruba

Salvini sotto casa Fornero: “Chieda scusa per legge” FOTO, VIDEO

SAN CARLO CANAVESE (TORINO) – Si è presentato in felpa blu, con la scritta ‘Stop Fornero‘, per ribadire il proprio no contro una “legge infame, che sta rubando il futuro ai giovani costretti a scappare se vogliono lavorare”. Così il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, si è presentato questa mattina a San Carlo Canavese, paese natale dell’ex ministro Fornero.

Le temute tensioni per il sit-in che il leader del Carroccio aveva promosso davanti alla sua casa non ci sono state perché il questore di Torino non ha rilasciato le necessarie autorizzazioni. “Si chiama da due anni legge Renzi-Fornero, perché ‘il fenomeno’ da due anni si sta occupando di tutto tranne che di lavoro, pensioni e esodati. C’è Maria Elena (Boschi, ndr) che passa le sue giornate al telefono. Caro ministro Boschi mettici una buona parola per abolire la legge Fornero. Se viene cancellata offro un tè caldo e porto un mazzo di margherite alla signora Fornero. Ma paga lei…”.

“Il parlamento, se vuole, in una settimana vota l’abolizione della Legge Fornero. Tra un’audizione gay e l’altra. Anche perché ci sono anche tanti gay esodati. La Fornero ha fregato omosessuali ed eterosessuali”. Alessandro Contaldo ha girato il video per Repubblica Tv. L’Ansa ha invece pubblicato le foto:

Immagine 1 di 7
  • Salvini sotto casa Fornero: "Chieda scusa per legge2
  • Salvini sotto casa Fornero: "Chieda scusa per legge" FOTO
Immagine 1 di 7