Blitz quotidiano
powered by aruba

Sasha Obama fa la cameriera: il lavoro estivo della “first daughter” FOTO

ROMA – Sasha Obama in questi giorni tutte le mattine indossa divisa e cappellino e serve clienti in un ristorante. La figlia minore del presidente Obama, 15 anni, sta passando qualche settimana di “lavoretti” estivi, qualcosa che ogni adolescente americano sperimenta. Un bagno d’umiltà per la piccola Obama che i genitori hanno incoraggiato per far sì che rimanga con i piedi per terra nonostante l’oggettivo vantaggio di essere figlia di un uomo molto potente.

Sasha è stata fotografata nel ristorante Nancy’s di Martha’s Vineyard, esclusiva località estiva non distante da Boston. Scrive Huffington Post:

Secondo il Boston Herald, Sasha – che a lavoro si fa chiamare col nome per esteso, Natasha – svolge le mansioni di una comune cameriera: fa il conto in cassa, serve i clienti e pulisce il locale prima e dopo il lavoro. A rivelarlo è un collega della ragazza, che ha aggiunto di non averla riconosciuta inizialmente e di essersi meravigliato delle attenzioni che i superiori le rivolgevano nei primi giorni, quando Sasha aveva tutto da imparare. Secondo il quotidiano di Boston, la figlia di Obama sarebbe controllata a vista da alcuni agenti segreti, che durante il suo orario lavorativo la aspetterebbero chiusi in un SUV. Ma la famiglia del presidente conosce bene l’ambiente che si respira al Nancy’s, così come i proprietari del locale, visto che si tratta di una tappa fissa nei loro viaggi a Martha’s Vineyard. L’esperienza lavorativa di Sasha, ad ogni modo, non è destinata a durare per molto: dovrebbe terminare già il prossimo sabato – come conferma un’altra collega della ragazza -, quando i genitori la raggiungeranno sull’isola per godersi una vacanza di 2 settimane. “Cerchiamo di rendere la vita delle nostre figlie più normale possibile” ha dichiarato la first lady Michelle Obama al programma televisivo Entertainment Tonight solo poche ore fa, e del resto questa “normalizzazione” ha suscitato diverse polemiche nelle file dei sostenitori del marito, in particolar modo quando la primogenita Malia ha preferito partecipare al festival musicale Lollapalooza invece di presenziare alla convention democratica. Gli Obama però proseguono dritti per la loro strada, tentando di non far sentire le loro figlie né speciali né diverse dal resto del mondo. E far lavorare la secondogenita come cameriera è un modo per riuscirci.

Sasha Obama fa la cameriera: il lavoro estivo della "first daughter" FOTO

Sasha Obama fa la cameriera: il lavoro estivo della “first daughter” FOTO