foto notizie

Selfie in acqua degli studenti: uno di loro sta annegando, nessuno se ne accorge FOTO

BANGALORE – Tragico selfie a Bangalore in India. Un ragazzo viene fotografato in un gruppo di amici durante un viaggio scolastico. Il giovane, 17 anni, sta facendo il bagno in un laghetto insieme ai compagni: i suoi amici sorridono ignari alla telecamera mentre lui sta morendo affogato.

Gli studenti sono iscritti al National College di Bangalore. Vishwas G., questo il suo nome, è in difficoltà: i suoi amici realizzano quanto accaduto solo dopo, quando per il giovane è troppo tardi.

Dopo la sua morte, la famiglia ha protestato accusando i professori del National College di negligenza. Il ragazzo, sostiene la famiglia, non voleva entrare in acqua ed è stato costretto. La conferma arriverebbe anche dalla foto che lo ritrae in evidente difficoltà.

La direzione della scuola ha promesso un’inchiesta e un’azione disciplinare contro i membri del personale ritenuti colpevoli. La polizia ha confermato la sua morte, avvenuta per annegamento durante un pic-nic organizzato dalla scuola nei pressi di un tempio vecchio 300 anni.

Sumanth A., uno degli studenti, ha raccontato al Daily Mail: “Avevamo finito di nuotare e siamo andati fuori dall’acqua per dirigerci verso il tempio di Gundanjaneya. Non abbiamo notato l’assenza di Vishwas. Uno degli studenti si è messo a vedere le foto scattate ed ha notato la faccia di Vishwas. A quel punto abbiamo avvisato i nostri accompagnatori. Siamo tornati a Kalyani (il luogo in cui si sono fatti il bagno ndr) circa un’ora dopo. Vishwas non era da nessuna parte”. La polizia ha detto che il professore Girish che ha accompagnato i giovani in gita, al momento dell’annegamento era presente.

To Top