Blitz quotidiano
powered by aruba

Si taglia la faccia in 2 con la motosega e… FOTO

MELBOURNE – Si è presentato al Pronto Soccorso con la faccia grondante di sangue e affettata a metà: se l’era tagliata in due con la motosega. Così Bill Singleton, australiano di 68 anni, è miracolosamente sopravvissuto all’incredibile incidente “domestico” avvenuto nella sua proprietà a Ballarat, circa 100 km a ovest di Melbourne.

L’incidente, secondo quanto riporta il Daily Mail, risale al 6 maggio scorso. L’uomo stava tagliando la legna nel suo ranch quando ha improvvisamente perso il controllo della motosega. Una volta riuscito a spegnere il motore, l’uomo si è messo in macchina ed è corso al più vicino ospedale. Chiamare un’ambulanza sarebbe stato per lui impossibile dal momento che il mento e la lingua erano lacerati.

E’ arrivato nel parcheggio dell’ospedale per miracolo. Al Daily Mail Singleton ha raccontato che la vista ha cominciato ad oscurarsi mentre era ancora alla guida e per poco non ha ceduto al mancamento. Secondo i medici è stato estremamente fortunato perché la motosega si è fermata a pochi centimetri dalla carotide e dalla laringe. Se avesse intaccato anche quelle sarebbe stato spacciato.

Le immagini ai raggi X del suo cranio mostrano l’enorme buco che si è procurato in faccia. Il signor Singleton è ora tornato a casa, visibilmente sfigurato, ma salvo. In futuro, ha detto, continuerà a lavorare con la motosega.

Immagine 1 di 4
  • Si taglia la faccia in 2 con la motosega e... FOTO04
Immagine 1 di 4