foto notizie

Soffre della sindrome da uomo albero e per 10 anni non esce di casa FOTO

HADASSAH – Il 42enne Mohammed Taluli per dieci lunghi anni è rimasto rinchiuso in casa. L’uomo aveva vergogna nel farsi vedere in giro a causa delle deformazioni causate alle sue mani dalla cosiddetta sindrome da uomo albero. Ora la sua vita è cambiata grazie ad una operazione delicata alle mani, che è stata condotta in un ospedale israeliano.

L’uomo infatti soffre di epidermodisplasia verruciforme, una patologia caratterizzata da un’infezione cronica e disseminata che comporta la formazione di squame ed escrescenze che colpiscono soprattutto mani e piedi e che fanno assumere al malcapitato l’aspetto di rami degli alberi.

L’uomo ha fatto di tutto per non apparire in pubblico a causa delle sue lesioni ed ora, dopo l’operazione, tornerà ad avere una vita normale. Il trattamento è avvenuto al Medical Center di Hadassah. Dopo la rimozione delle lesioni dalle mani dell’uomo, per coprire le ferite i medici gli hanno innestato altra pelle prelevata da altre parti del suo corpo.

Soffre della sindrome da uomo albero e per 10 anni non esce di casa

Soffre della sindrome da uomo albero e per 10 anni non esce di casa

To Top