Blitz quotidiano
powered by aruba

Stade de France invaso dalle falene durante finale Euro 2016 FOTO

PARIGI – Un’invasione di falene. E’ successo poco prima dell’inizio della finale di Euro 2016 di domenica 10 luglio tra Portogallo e Francia, quando sul terreno di gioco dello Stade de France migliaia di insetti hanno ‘disturbato’ i protagonisti della grande sfida, da Cristiano Ronaldo al designatore degli arbitri Pierluigi Collina, ma anche il ct francese Didier Deschamps.

All’invasione hanno contribuito tre fattori principali come scrive FOCUS.

Il primo è,

l’illuminazione a giorno dell’impianto. Le falene sono attratte dalla luce, e la forma dello stadio a Saint Denis – con le luci disposte ad anello, e rivolte verso l’interno – ha fatto sì che gli insetti attirati dai fari non riuscissero più a uscire dalla struttura, rimanendo intrappolati tra gli spalti.

I lepidotteri hanno avuto quindi un’intera notte a disposizione per entrare, indisturbati, in una struttura illuminata e deserta. Quando gli spettatori hanno iniziato ad arrivare, nel pomeriggio, le falene stavano finendo il loro riposo diurno, e ai fischi d’inizio erano pronte a iniziare la loro “giornata”.

C’è poi il terzo, rilevante fattore.

Quasi tutte le falene inquadrate eranoAutographa gamma, una specie riconoscibile per la macchia a forma di “Y” presente al centro delle ali, che durante l’estate migra dal Nord Africa alla Gran Bretagna per riprodursi, passando sopra alla Francia.

Un vero e proprio attacco, immortalato dai numerosissimi fotografi e giornalisti presenti sul terreno di gioco. Ecco una gallery divertente su l’invasione delle falene allo Stade De France.

Immagine 1 di 10
  • 36235430Stade de France invaso dalle falene durante finale Euro 2016 10
Immagine 1 di 10

 


TAG: